BONUS TENDE 2020

Sapevate che nella legge di Bilancio 2020 è stato prorogato il BONUS TENDE?

E’ una detrazione o sconto IRPEF al 50% per le spese sostenute per l’acquisto di tende esterne e interne destinate alla schermatura solare della casa. 

Su questo punto bisogna infatti porre un po’ di attenzione: non tutte le tende possono rientrare nel BONUS TENDE, ma, in base a quanto previsto dalla legge, solo quelle che rispettano i requisiti indicati nell’Allegato M del Dlgs 311/2006.

Occorre quindi spiegare cos’è una schermatura solare e quali requisiti deve avere.

La schermatura solare è un sistema di protezione dalla luce solare e dal calore: uno degli aspetti più importanti del comfort termico estivo infatti è la limitazione della radiazione solare; comprendendo cosa si intende per schermatura solare diventa chiaro il perché non sono agevolate quelle installate sulle pareti esposte a nord.

Tra i sistemi di schermatura solare rientrano tende da sole e da interni, a rullo, pergole con tende in tessuto,…

Ma per poter usufruire del BONUS TENDE la schermatura deve possedere alcuni requisiti:

  • deve essere applicata a protezione di una superficie vetrata
  • deve essere applicata all’esterno della finestra, al suo interno, o integrato in essa
  • deve essere applicata in modo solidale con l’involucro edilizio e non liberamente montabile e smontabile dall’utente
  • la schermatura deve essere mobile, ovvero deve poter essere aperta e chiusa
  • deve essere una schermatura “tecnica”, ovvero in possesso di apposita documentazione che ne certifichi il fattore solare e quindi la capacità di schermatura espressa in Gtot (compreso tra 0 e 4)
  • vengono escluse quelle con orientamento a NORD

Quali spese sono ammissibili?

Rientrano nelle spese detraibili fornitura e posa in opera, eventuale smontaggio e dismissione di analoghi sistemi preesistenti, opere accessorie all’installazione, spese per le prestazioni professionali necessarie alla realizzazione degli interventi e alla predisposizione delle documentazione tecnica necessaria.

Come si può accedere al BONUS TENDE?

  • entro 90 giorni dalla fine dei lavori è necessario trasmettere la “Scheda descrittiva dell’intervento” all’ENEA

Il cliente dovrà conservare per futuri controlli:

  • originale di tale documentazione inviata all’ENEA, debitamente firmata
  • ricevuta dell’invio effettuato all’ENEA con codice CPID a garanzia della trasmissione della documentazione
  • schede tecniche dei componenti e/o certificazione del fornitore
  • fatture relative alle spese sostenute
  • ricevuta del bonifico bancario o postale avente come causale il riferimento alla legge finanziaria, il numero e la data dalla fattura, i dati del richiedente la detrazione e i dati del beneficiario del bonifico

Da SIBELLA potrai essere seguito in tutte le fasi per l’ottenimento del BONUS TENDE, dalla scelta del tessuto adatto all’installazione, fino all’invio della dichiarazione all’ENEA. Contattaci per saperne di più!

Related Posts

Lascia un commento